L’Ave Maria la preghiera più amata anche da Papa Francesco

L’Ave Maria vista nella sua semplicità, e in quella semplicità c’è tutta la sua ricchezza. Papa Francesco usa due parole per identificare la Vergine Maria: ” Donna semplice”. Per approfondire vi invito a leggere il suo ultimo libro intitolato AVE MARIA  che potete trovare a questo link. “Ave Maria“, piena di grazia”: così comincia la preghiera che ci viene insegnata fin da bambini e che, soprattutto nelle difficoltà, riaffiora sulle labbra e nei cuori. “Dio saluta una donna, la saluta con una verità grande: ‘Io ti ho fatto piena del mio amore, piena di me, e così come sarai piena di me sarai piena del mio Figlio e poi di tutti i figli della Chiesa’. Ma la grazia non finisce lì: la bellezza della Madonna è una bellezza che dà frutto, una bellezza madre.” In questo nuovo libro, Papa Francesco affronta il mistero di Maria percorrendo verso per verso l’Ave Maria in un dialogo vivo e fertile con don Marco Pozza, teologo e cappellano del carcere di Padova. La Madonna “è la normalità, è una donna che qualsiasi donna di questo mondo può dire di poter imitare: lavorava, faceva la spesa, aiutava il Figlio, aiutava il marito. Eppure, questa creatura “normale” diventa lo strumento di una nuova creazione, di un nuovo patto. Ed è sulla donna e il suo ruolo che s’impernia la riflessione del Papa: “La Chiesa è donna, la Chiesa non è maschio, non è ‘il’ Chiesa.

Leggi anche  Cosa intende la Madonna quando parla di castighi divini per gli uomini?

 

LIBRI CONSIGLIATI Papa Francesco Ave Maria

CLICCA SUL LIBRO SE LO VUOI ACQUISTARE

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: