Bono: “L’unico problema che Dio non può risolvere è quello che proviamo a nascondere”

 

ro a Gerusalemme in pellegrinaggio con la mia famiglia, e andai sul Golgota. Trascorsi lì un po’ di tempo, da solo, dove la morte è morta. Pensavo proprio questo: ‘Qui la morte è morta’ “, ha ricordato Bono, il cantante degli U2, in una serie di interviste che ha rilasciato parlando dei salmi e della fede cristiana. Continua a leggere “Bono: “L’unico problema che Dio non può risolvere è quello che proviamo a nascondere””

«Sto per andare in cielo, vi aiuterò da lì»

 

Le ultime parole di Gloria Trevisan alla sua mamma sono di speranza: trovarsi pronti a morire anche così giovani è una vera grazia

Quant’è  bella Gloria Trevisan! Una ragazza bellissima e normale. Anche Marco, il suo fidanzato, è bello. Sembra contento. Sono lì, con le loro belle facce fresche, postate sui  profili social personali e ora anche sui siti dei grandi giornali.

Compaiono ancora nell’elenco dei dispersi, ma non ci sono motivi, dice l’avvocato della famiglia, per credere che siano ancora vivi.  Continua a leggere “«Sto per andare in cielo, vi aiuterò da lì»”

I veri segni dell’Avvento

La Corona d'Avvento

Con la prima Domenica d’Avvento ha inizio l’Anno Liturgico, ovvero un nuovo cammino della Chiesa che ha come meta Gesù. E’ un percorso che si rinnova ogni anno e, per dirlo con le parole di Papa Francesco, “non è mai concluso” perché “nella vita di ognuno di noi c’è sempre bisogno di ripartire, di rialzarsi, di ritrovare il senso della metadella propria esistenza”. In questo tempo, la liturgia ci invita a fissare l’orizzonte verso cui tutti i credenti si dirigono, cioè quello della speranza, “una speranza che non delude perché è fondata sulla Parola di Dio”.  Continua a leggere “I veri segni dell’Avvento”

Messaggio del 2 dicembre 2017 a Mirjana

Cari figli,

vi parlo come vostra Madre, madre dei giusti, madre di coloro che amano e sopportano, madre dei santi. Figli miei, anche voi potete essere santi. Ciò dipende da voi. Santi sono coloro che amano smisuratamente il Padre Celeste, coloro che Lo amano sopra ogni cosa. Perciò figli miei, cercate sempre di migliorare. Se provate ad essere buoni potete essere santi, senza pensare di esserlo. Se pensate di essere buoni, non siete umili e la superbia vi allontana dalla santità. In questo mondo inquieto, pieno di prove, le vostre mani, apostoli del mio amore, dovrebbero essere tese in preghiere e misericordia. Continua a leggere “Messaggio del 2 dicembre 2017 a Mirjana”

Odiava il fratello al punto da preferire l’Inferno a riconciliarsi con lui, ma Maria…

 

Non disprezziamo il potere di un’unica Ave Maria, perché questa preghiera può compiere anche miracoli che sembrano impossibili

Nel 1880 una pia donna, per via di questioni economiche familiari, si lasciò dominare dall’odio nei confronti del fratello. A poco a poco si allontanò dai sacramenti, e alla fine abbandonò completamente la preghiera.

Un giorno si ammalò, e la sua salute peggiorò al punto che sembrava stesse per morire. Padre Vigário andò a trovarla e cercò di condurla verso sentimenti migliori, perché non morisse in quello stato d’animo. Continua a leggere “Odiava il fratello al punto da preferire l’Inferno a riconciliarsi con lui, ma Maria…”