Get Adobe Flash player

Anche un piccolo contributo di 1 euro per noi può essere molto per il mantenimento di questo sito web

LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

di Annalisa Colzi

1377008_10202152446798484_577348066_n

L’evento prodigioso della statua della Madonna di Lourdes, presente nella vecchia camera di Vicka e che da lunedì si illumina sul far della sera, prosegue con grande gioia di tutti coloro che aspettano pazientemente in fila per ore. Spero con tutto il cuore di essere anche io e i miei pellegrini, sabato sera, fra questi fortunati.

LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online

I contorni della vicenda diventano ora dopo ora sempre più interessanti. Le notizie che arrivano da testimoni oculari confermano che si tratti di cosa soprannaturale e, anche se tutti aspettiamo il responso della scienza, il nostro cuore ci dice che è la Gospa che, ancora una volta, ci tende la mano richiamandoci alla preghiera, ai sacramenti, alla salvezza eterna.

Vicka intervistata dalla Tv Croata ha rilasciato questa dichiarazione al riguardo della statua illuminata: “La Madonna ci dona la luce perchè i nostri cuori sono al buio e di pietra. Questa dolcissima Signora di recente, in modo speciale, dice di pregare per i giovani e le famiglie, che si trovano in una situazione molto, molto difficile”.

Laura Marcazzan Budimir questa mattina ci regala le ultime notizie risalenti a ieri sera: “Stasera la statua ha cominciato ad illuminarsi alle 19.20, Milenko Ivankovic dei volontari era dentro e ha detto che si è illuminata di colpo non piano piano. Con Zdenka, Mirjana, Ana e Marijana (sorelle di Vicka) e altri parrocchiane di Bijakovici abbiamo pregato nella stanza accanto. Le persone si sono messe in fila già alle 18.30 anche se la statua non si illuminava a quell’ora. Quando le persone pregavano la statua intensificava la luce. A mezzanotte non c’era quasi più nessuno, è arrivato Paolo Brosio ed è entrato per pregare e fare le foto con suo fotografo, poi alle 00.30 siamo entrati con come piccolo gruppo di parrocchiani di Bijakovici (c’era anche Michele Vasilj) e abbiamo pregato i 7 Pater Ave Gloria. È stato bellissimo. Poi siamo tornate a casa. Credo Paolo entrerà stanotte da solo mentre non c’è nessuno. Comunque la statua si illumina in modo uniforme, non con la luce verde come vedete nelle foto ma è una luce bianca come se venisse da dentro, ma è di gesso!”.

E’ davvero molto interessante il fatto che la statua si illumina di più ogni volta che la preghiera aumenta. D’altra parte la Madonna di Medjugorje nei suoi messaggi ci invita proprio ad aumentare la preghiera affinchè i nostri cuori si aprano alle meraviglie di Dio e i nostri fratelli, che ancora non hanno conosciuto l’amore di Dio, possano incontrarlo.

D’altra parte anche il messaggio che ieri sera la Gospa ha dato a Marija parlava dell’importanza della preghiera: “…Anche oggi vi invito alla preghiera. Il vostro rapporto con la preghiera sia quotidiano. La preghiera opera miracoli in voi e attraverso di voi… La preghiera sia gioia per voi…”.

14.00

Laura, sempre preziosa, ci dice anche che: “Stasera quando si entrava nella stanza dove si trova la statua si pregava un’Ave Maria. Un parrocchiano ha detto di aver visto entrare anche 2 ragazzi musulmani da un paese a 15km da Medju. Grazie a Dio”.

Sì, ringraziamo Dio per l’amore che Maria la Mamma ci sta donando a piene mani. Che il Signore Gesù apra il nostro cuore alle meraviglie che sempre Dio ci dona.

Buona e santa giornata a tutti e… alla prossima puntata.